Mangiare è il privilegio della civiltà. La Nazione che sa mangiare ha imparato la principale lezione del progresso!

I TEMI GENERALI

Elea Onlus ha voluto esprimere già dal nome i temi di interesse della Associazione, cioè la possibilità reale di prevenire e curare le principali patologie con una alimentazione corretta e mirata, unitamente alla possibilità di studiare tutte le componenti del sistema Terra-Uomo, senza le quali non sarebbe possibile una analisi attendibile ed affidabile.

Quattro sono le tematiche generali che ci vedranno impegnati nel prossimo futuro:

  1. L’Uomo

  2. La salute

  3. La terra

  4. L’ambiente

Su ciascun tema affronteremo diverse problematiche arricchendo le nostre conoscenze grazie ai contributi di quanti vorranno partecipare alla nostra mission ma, soprattutto, porteremo avanti una metodologia dell’apprendimento continuo e costante su un modo di vivere sano e rispettoso dell’ambiente fin dalle classi elementari.
Siamo convinti, infatti, che occorrerà una nuova cultura per affrontare i grandi problemi con i quali siamo costretti a confrontarci  noi e, soprattutto, le generazioni future e la conoscenza non può che essere una costante nella vita delle persone, soprattutto dei giovani.

 

Spetta alla Scuola affrontare questo cambiamento in maniera sistematica ed a questo scopo ELEA Onlus proporrà progetti di istruzione , di formazione,di collaborazione con la popolazione, congli istituti di formazione, con EEPPTT, con le Università sui temi indicati.

IL PARAMORFISMO GIOVANILE

Un grave problema che colpisce i giovani in età scolare è quello dei presenti in oltre il 40% dei giovani , le cui conseguenze si possono già riscontrare dopo i 50 anni mentre le disabilità connesse si riscontrano fra i 60 e gli 80 anni. Capire cosa fare per avere una postura corretta, una deambulazione corretta è fondamentale per prevenireproblemi osteoarticolari: in buona sostanza i ragazzi debbono avere e conoscere un vero e proprio “ protocollo comportamentale” che diventi uno stile di vita sano.

Introdurre nelle aule scolastiche poche ore di insegnamenti specifici, garantisce alla popolazione una diminuzione significativa delle patologie osteoarticolari ed una riduzione della spesa statale verso gli anziani gravati da queste patologie.

LA SALVAGUARDIA DELL'AMBIENTE

Il rispetto delle risorse utili per la sopravvivenza è un altro tema di importanza sostanziale. Le economie occidentali, ben chiamate economie del consumo, sopravvivono grazie al continuo vendere prodotti di vario genere che, per loro natura, debbono durare poco per essere sostituiti al più presto da prodotti analoghi ma con piccole differenze: il consumismo è il motore di sviluppo delle economie occidentali.

Nell’alimentazione questo ha generato la creazione di prodotti di facile consumo che vanno dalle merendine a base di conservanti, che producono anche assuefazione nei bambini e nei ragazzi, a prodotti alimentari pre-confezionati che, per loro stessa definizione, non possono non avere conservanti di vario genere che l’uomo ingurgita con i cibi e contenitori non riciclabili.
Insegnare ai giovani come risparmiare l’acqua, il cibo, le fonti energetiche, la terra, gli animali, la natura, è fondamentale  se vogliamo salvare il nostro pianeta.